“Lamentation” coreografia Martha Graham

Lamentation di Martha Graham, fu presentato per la prima volta a New York l’8 gennaio 1930, al Maxine Elliot’s Theatre, sulla musica del compositore ungherese Zoltán Kodály. La danza viene eseguita quasi interamente da una posizione seduta, con la ballerina racchiusa in un tubo di maglia viola. Le diagonali e le tensioni formate dal corpo del ballerino che lottano all’interno del materiale creano una scultura in movimento, un ritratto che presenta l’essenza stessa del dolore. La figura in questa danza non è né umana né animale, né maschio né femmina: è il dolore stesso.

Date
aprile 16, 2020
Skills
Giuseppe Distefano | “Lamentation” coreografia Martha Graham
class="single single-pirenko_portfolios postid-1784 samba_theme samba_left_nav samba_left_align samba_responsive wpb-js-composer js-comp-ver-4.7.1 vc_responsive"